Servizio Civile Universale: domande prorogate al 10.02

Servizio Civile Universale: domande prorogate al 10.02
Condividi sui Social!

Questo articolo è stato letto altre370volte!

In data 14/12/2021 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha pubblicato il bando per la selezione di 56.205 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale – Scadenza: 10 Febbraio 2022 – Ore 14.00

In particolare:

  • 54.181 operatori volontari saranno avviati in servizio in 2.541 progetti, relativi a 484 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia (Allegato 1);
  • 980 operatori volontari saranno avviati in servizio in 170 progetti, relativi a 38 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero (Allegato 2);
  • 37 operatori volontari saranno avviati in servizio in 4 progetti, relativi a 2 programmi di intervento, finanziati dal PON-IOG “Garanzia Giovani” Misura 6 bis e da realizzarsi nelle regioni Calabria e Sicilia, con il riferimento all’asse di finanziamento asse 1 bis – giovani disoccupati (Allegato 3 e Allegato 4)
  • 1007 operatori volontari in 103 progetti (della durata di 12 mesi), relativi a 45 programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale” (Allegato 5)

COME PARTECIPARE

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto di SCU.

Per avere l’elenco dei progetti di SCU in Italia e all’Estero occorre utilizzare i motori di ricerca “Scegli il tuo progetto in Italia” e “Scegli il tuo progetto all’Estero” oppure scegliere tra quelli presentati dalla PROVINCIA DI FOGGIA in co-programmazione con il CE.S.EVO.CA. e con il COMUNE DI CERIGNOLA, consultabili negli elenchi sottostanti. Cliccando sui titoli dei progetti è possibile prendere visione delle relative schede di sintesi.

Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, occorre consultare la home page del sito dell’ente, dove è pubblicata la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.itLe domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema.

1 – I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.

2 – I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

3 – Dove indicato è previsto un posto riservato a giovani con minore opportunità (GMO):
–    Tipologia di minore opportunità: Difficoltà economiche
–    Documento che attesta l’appartenenza del giovane alla categoria individuata: presentazione del modello ISEE ordinario – Dichiarazione Sostitutiva Unica.

4 – Si precisa che chi ha svolto in passato il servizio civile nazionale/universale (non garanzia giovani) può ripresentare la domanda solo per il servizio civile in garanzia giovani e non per il bando per il servizio civile digitale (errata corrige: modifica articolo 4 capoverso 5 del bando)

Scarica il nostro Sistema di SELEZIONE

La pubblicazione del calendario dei colloqui ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura (art.7 del bando)

Questo articolo è stato letto altre370volte!


Condividi sui Social!