NASPI. Cambia molto la nuova disoccupazione

NASPI. Cambia molto la nuova disoccupazione
Condividi sui Social!

Questo articolo è stato letto altre42volte!

La Legge di bilancio 2022 ha apportato alcune rilevanti novità in materia di NASpI per gli eventi di disoccupazione verificatisi dal 01 Gennaio 2022.

E’ stata estesa la platea dei potenziali beneficiari. Infatti, a decorrere dal 1° gennaio 2022, possono accedere alla prestazione anche gli operai agricoli a tempo indeterminato (OTI) delle cooperative e loro consorzi che trasformano, manipolano e commercializzano prodotti agricoli e zootecnici prevalentemente propri o conferiti dai loro soci (legge 240/1984);

E’ stato abrogato il requisito del possesso delle 30 giornate di lavoro effettivo nei dodici mesi precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione

E’ stato invece limitato il trattamento di disoccupazione che riduce del 3% la prestazione ora dal 6° mese (invece che dal terzo) per i richiedenti che abbiamo meno di 55 anni di età alla data di presentazione della domanda, mentre per gli over 55 la riduzione interverrà soltanto dall’ 8° mese,

Questo articolo è stato letto altre42volte!


Condividi sui Social!