COVID 19, sospese le prastazioni SAD e Centri diurni per psichiatrici

ADI garantita solo per situazioni indifferibili, sospese SAD e Centri diurni per psichiatrici

Una circolare del 12 marzo del Dipartimento di Promozione della salute del Benessere sociale e dello Sport per tutti (in allegato alla notizia), fornisce direttive per alcuni servizi e prestazioni, in attuazione dei DPCM 8, 9 e 11 marzo. 

In particolare la circolare dispone che a partire dal 13 marzo e fino al 3 aprile vengano garantite l’Assistenza domiciliare programmata (ADP) e l’Assistenza domiciliare integrata (ADI), esclusivamente nei casi indifferibili. Continua ad essere garantita, in tutti i casi l’ADO, l’Assistenza domiciliare ai pazienti oncologici. 

Sono sospese invece le prestazioni del servizio di Assistenza domicilaire sociale (SAD) dal 13 marzo fino al 3 aprile. Quest’ultima viene garantita solo nel caso di anziani e/o disabili soli, privi del sostegno familiare.

Sono sospese anche le prestazioni dei Centri diurni per pazienti psichiatrici dal 13 marzo fino al 3 aprile e le prestazioni ambulatoriali relative a Fisiokinesiterapia, Radiodiagnostica, Patologia clinica, Branche a vista.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The maximum upload file size: 30 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, archive, other.
Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.